Network territoriale culturale: Bando Giovani 2017

Il progetto di Janela per la costruzione di un network territoriale di giovani da coinvolgere attivamente nello studio di progetti di sviluppo locale è stata inserita tra i partecipanti al “Bando Giovani 2017”. La nostra proposta è stata elaborata e presentata in collaborazione con il team di “InQubatore Qulturale della Corona Verde” e con l’indicazione di significativi partner di progetto, quali la redazione di “Italia che cambia” e la rete di Credito Commerciale del Piemonte “Piemex”.

Il bando è promosso da Compagnia di San Paolo ed è rivolto al sostenimento di iniziative in grado di promuovere un miglioramento della condizione giovanile attraverso azioni rivolte a giovani piemontesi, liguri e valdostani dai 14 ai 25 anni di età.  Le proposte progettuali degli enti partecipanti al bando devono essere legate allo sviluppo di iniziative di empowerment volte a sostenere una maggiore autonomia, responsabilità e protagonismo dei giovani all’interno delle comunità in cui vivono. 

La nostra proposta progettuale si inserisce nel contesto di valorizzazione del tessuto sociale e culturale del comune di Venaria reale (TO) e, in particolare, è orientata alla definizione di azioni di empowerment giovanile promosse secondo una logica bottom-up, finalizzate alla creazione di un network territoriale di giovani impegnati nello studio e nella proposta di azioni di sviluppo locale. All’interno del territorio comunale si avverte la necessità di una politica di sviluppo locale costruita in modo più collaborativo, affinché la cittadinanza e il territorio riescano a diventare parte attiva – e non solo spettatori passivi – del processo di evoluzione in atto localmente. Questo è osservabile soprattutto in riferimento alle politiche indirizzate verso le fasce giovani della popolazione, per le quali lo scarso coinvolgimento nella costruzione delle politiche locali si è tradotto in questi anni in una grande assenza di possibilità in termini di interazione nello sviluppo dell’offerta territoriale.

La proposta prevede la realizzazione nel breve periodo di azioni volte alla responsabilizzazione delle fasce giovani della popolazione nella discussione e nella costruzione di un masterplan strategico relativo alle politiche di rigenerazione del tessuto ambientale e paesaggistico locale. L’obiettivo specifico di queste azioni è quello di creare – attraverso la cura del luogo e l’immaginazione di una strategia di sviluppo del territorio – dei percorsi di crescita formativa e, ancor più, personale per i giovani cittadini di Venaria. In questo senso, la cura del luogo e lo studio delle possibilità di sviluppo, diventano mezzi di crescita personale e di accrescimento del senso di comunità nella popolazione, aiutando a creare un network territoriale di giovani con un ruolo attivo nei processi di studio delle possibilità di sviluppo locale.

Un’ulteriore azione prevista all’interno della nostra proposta progettuale riguarda l’inserimento attivo dei giovani interessati all’interno di un percorso di dialogo e di costruzione di nuove forme di cooperazione dinamica tra le realtà produttive del territorio. Questa azione sarà portata avanti a stretto contatto con la rete di imprese aderenti a “Piemex”, la quale ha attivato nei mesi scorsi una stretta collaborazione con il nostro partner principale nel progetto.

Share this Post